biostimolazione-pelle

Biostimolazione: cosa si intende e perché è così efficace nel ringiovanimento cutaneo

Attualmente in medicina estetica si parla molto di biostimolazione, quale trattamento per ottenere un ringiovanimento cutaneo naturale e armonioso. La tecnica rientra tra quelle iniettive, parliamo quindi di filler, ma con proprietà non solo riempitive, ma soprattutto biostimolanti. I filler, utilizzati da moltissimo tempo in medicina estetica, sono trattamenti “riempitivi”, eseguiti ai fini di ripristinare i volumi del volto persi con l’età. I filler restituiscono compattezza, elasticità e spessore alla pelle, contrastando i principali segni dell’età, quali rughe d’espressione, atrofia e cedimento del tessuto. Continua a leggere

idrossiapatite-ringiovanimento

Trattamento con idrossiapatite di calcio per ringiovanire il volto

 

Con il contributo del Dott. Dario Martusciello.

Il volto è la parte del corpo nella quale i segni del tempo si vedono di più, e prima. Essendo una parte del corpo esposta, il tessuto cutaneo risente sia degli effetti del cronoaging, ossia l’invecchiamento cutaneo legato ai cambiamenti metabolici che caratterizzano l’età che avanza, e sia del fotoaging, termine con il quale ci si riferisce all’invecchiamento dovuto principalmente all’esposizione cronica ai raggi UV. L’esposizione al sole, o più in generale ai raggi UVA e UVB, nel tempo favorisce la distruzione del collagene, la formazione delle rughe e in più aumenta nell’organismo la produzione di radicali liberi. Continua a leggere

buoni-propositi-skincare

Buoni propositi per il nuovo anno: migliorare la qualità e la cura della pelle

Tra i buoni propositi che si fanno per il nuovo anno c’è sempre qualcosa sul prendersi più cura di noi stessi. Sarà che si arriva alla fine dell’anno sempre più stanchi, dopo un periodo utilizzato per chiudere tanti impegni e nel quale quindi ci si è anche un po’ trascurati. In più, nel periodo natalizio magari ci si è anche rilassati dedicandosi un po’ di più alla tavola e al divano, accumulando anche quel paio di chiletti in più. Continua a leggere

pelle-freddo

Gli effetti del freddo sulla pelle: perché in inverno è più secca e disidratata?

Nella stagione invernale spesso a fine giornata si può avvertire la fastidiosa sensazione di pelle che “tira”: le cause sono da attribuire agli effetti del freddo sulla pelle che, analogamente a quanto accade in estate con i raggi UV che sono più intensi e diretti, possono danneggiare il tessuto cutaneo, sia a livello superficiale, sia in profondità. Continua a leggere

trattamento-idrossiapatite

Centri Medici di Eccellenza Radiesse®: idrossiapatite di calcio per il ringiovanimento cutaneo

 

Con il contributo del Dott. Giulio Maria Maggi.

I segni dell’invecchiamento cutaneo iniziano a comparire in genere intorno ai 40 anni, e sono il risultato di due componenti note come cronoaging e fotoaging. Con il termine cronoaging ci si riferisce a quei processi metabolici che cambiano con l’avanzare dell’età anagrafica. Per fotoaging, si intendono, invece, tutti quei segni che sono legati principalmente all’esposizione cronica al sole o più in generale ai raggi UV. Continua a leggere

Ridefinire linee e volumi del volto maschile

Radiesse® per ridefinire linee e volumi del volto maschile

Quando si parla di medicina estetica ci si rivolge di solito alle donne. Negli ultimi anni, invece, sono in aumento gli uomini che hanno deciso di sottoporsi ad un “ritocchino”. I trattamenti più richiesti partono da quelli più semplici, come l’epilazione laser, a quelli più complessi, quali la liposuzione, la ginecomastia, la rinoplastica, la blefaroplastica o il lifting viso.

I motivi che spingono un uomo a chiedere un “ritocchino” sono esattamente gli stessi che muovono una donna. L’attenzione al proprio aspetto fisico sta crescendo sempre di più, sia tra i ragazzi più giovani, che negli uomini più adulti. Molto probabilmente a causa del maggiore utilizzo dei social network, dove si posta la propria immagine cercando il proprio profilo perfetto. È così che si notano tutti i propri difetti, e pian piano si fa strada il desiderio di correggerli.

Continua a leggere

rigenerare la pelle dopo l'estate

Rigenerare la pelle in profondità dopo l’estate

Quando si parla di invecchiamento cutaneo si utilizzano spesso i termini “cronoaging” e “fotoaging”, che si riferiscono in effetti ai due principali meccanismi che descrivono quei cambiamenti nel metabolismo che portano alla comparsa dei segni caratteristici: rughe, secchezza della pelle, perdita dei volumi e cedimento del tessuto verso il basso. Continua a leggere

idrossiapatite di calcio

Centri Medici di Eccellenza Radiesse®: idrossiapatite di calcio per ringiovanire il viso

L’invecchiamento cutaneo è un processo fisiologico inevitabile, ma non si manifesta per tutti allo stesso modo. Ci sono persone geneticamente più predisposte, nelle quali i segni possono comparire più precocemente. In altre invece, complici il tipo di pelle o la forma del viso, la comparsa di rughe, cedimento cutaneo e altri segni tipici dell’invecchiamento tardano a farsi vedere.
In ogni caso, anche se non si può in alcun modo evitare l’invecchiamento del volto, quello che si può fare è cercare di ritardarlo il più possibile e attenuarne i segni attraverso una corretta alimentazione, skin care quotidiano e trattamenti di medicina estetica mini-invasivi. Continua a leggere

ringiovanimento delle mani

Ringiovanimento del dorso delle mani: rimedi naturali e trattamenti estetici

Ci sono parti del corpo che difficilmente riescono a mentire sull’età anagrafica: una di queste è senza dubbio il dorso delle mani. I principali segni dell’invecchiamento cutaneo che compaiono in quest’area sono disidratazione, rughe e screpolature. Continua a leggere

fotoaging

Il sole e la pelle: le rughe e gli effetti del fotoaging

“Il sole invecchia la pelle”: quante volte abbiamo letto questa frase? Di sicuro parecchie, perché che i raggi UV siano parte delle cause dell’invecchiamento cutaneo è qualcosa di risaputo, ma soprattutto è scientificamente dimostrato.

Con il termine fotoinvecchiamento o fotoaging ci si riferisce proprio all’invecchiamento cutaneo causato dal danno cronico derivante dall’esposizione della pelle ai raggi solari, che può causare sia alterazioni a livello di DNA cellulare per azione dei radicali liberi, sia il danneggiamento del collagene con conseguente comparsa di rughe più profonde e lassità cutanea. Continua a leggere