Filler a base di idrossiapatite di calcio: procedura, tempi di recupero e risultati

filler a base di idrossiapatite di calcio

Nel campo della medicina estetica, il filler a base di idrossiapatite di calcio rappresenta una soluzione innovativa per ridurre le rughe, donare definizione al volto e migliorare la struttura del viso.

Con il contributo della Dott.ssa Aliona Muratov

Nel campo della medicina estetica, il filler a base di idrossiapatite di calcio rappresenta una soluzione innovativa per ridurre le rughe, donare definizione al volto e migliorare la struttura del viso. Questo filler offre una combinazione unica di immediatezza dei risultati e durata nel tempo, contribuendo a conferire un aspetto giovanile e naturale.

L’idrossiapatite di calcio è un minerale presente naturalmente nel nostro corpo, che costituisce una parte significativa della nostra struttura ossea. Utilizzata in campo medico, l’idrossiapatite di calcio è stata formulata in microparticelle sospese in un gel, creando una sostanza sicura ed efficace per i fillers dermici.

In cosa consiste il filler a base di idrossiapatite di calcio

Il filler a base di idrossiapatite di calcio è una sostanza utilizzata in medicina estetica per: armonizzare l’ovale del volto, ripristinare i volumi di zigomi, guance e tempie, distendere le rughe naso-labiali e della marionetta, ridefinire la linea mandibolare e caratterizzare il mento, restituire tono ed elasticità alla pelle del viso, migliorare la qualità della pelle, ringiovanire il dorso delle mani e il décolleté.

Il filler a base di idrossiapatite di calcio è costituito da microsfere di idrossiapatite di calcio, un minerale presente naturalmente nel corpo umano, sospese in un gel a base di acqua. Questo gel funge da veicolo per le microsfere e facilita l’iniezione del filler sotto la pelle. Le microsfere di idrossiapatite di calcio stimolano la produzione di collagene, una proteina essenziale per mantenere la pelle giovane e elastica.

La procedura di iniezione del filler a base di idrossiapatite di calcio è generalmente rapida e viene eseguita da un medico estetico. La zona da trattare viene pulita e disinfettata e, se necessario, può essere applicata una crema anestetica per ridurre il disagio durante le iniezioni.

Utilizzando un ago sottile o una cannula, il medico inietta il filler nelle aree desiderate del viso, come le rughe nasolabiali, le guance o il mento. Le iniezioni vengono eseguite con precisione per ottenere i risultati desiderati e possono richiedere più punture a seconda dell’estensione del trattamento. Dopo l’iniezione, il medico può eseguire un leggero massaggio sulla zona trattata per distribuire uniformemente il filler e modellare la forma del viso. I risultati possono essere visibili immediatamente dopo il trattamento, ma possono migliorare ulteriormente nel corso delle settimane successive, poiché le microsfere di idrossiapatite di calcio stimolano la produzione di collagene nella pelle.

Quando sottoporsi al filler a base di idrossiapatite di calcio

Il momento migliore per sottoporsi al trattamento con il filler a base di idrossiapatite di calcio dipende dalle esigenze individuali e dagli obiettivi estetici di ciascun paziente. Tuttavia, ci sono alcuni fattori da considerare quando si pianifica il trattamento. 

Se hai rughe profonde, linee sottili o perdita di volume del viso che desideri correggere, il filler a base di idrossiapatite di calcio può essere una buona opzione. Puoi considerare il trattamento se desideri ridurre l’aspetto delle rughe nasolabiali, migliorare il contorno delle guance o rimpolpare il mento. 

Anche se è comune utilizzare il filler a base di idrossiapatite di calcio per trattare i segni dell’invecchiamento, alcune persone scelgono di sottoporsi al trattamento in giovane età come misura preventiva contro l’invecchiamento futuro. Stimolando la produzione di collagene, il trattamento può contribuire a mantenere la pelle giovane ed elastica nel lungo termine.

In particolare si consiglia di sottoporsi al trattamento nel caso in cui si abbia un periodo di tempo in cui hai meno impegni o puoi permetterti di dedicare del tempo al recupero post-trattamento, potrebbe essere il momento ideale per sottoporsi al trattamento. Anche se il recupero dopo il trattamento con il filler a base di idrossiapatite di calcio di solito è breve, potresti desiderare di pianificare il trattamento in modo da poterti riposare e recuperare comodamente a casa per uno o due giorni dopo il trattamento.

Certo è importante consultare un medico estetico per valutare la tua idoneità al trattamento e discutere le tue opzioni. Un medico qualificato sarà in grado di valutare le tue esigenze individuali, esaminare la tua storia medica e fornirti consigli personalizzati su quando e se sottoporre al trattamento con il filler a base di idrossiapatite di calcio. In conclusione, il momento migliore per sottoporsi al trattamento con il filler a base di idrossiapatite di calcio dipende dalle tue esigenze personali e dagli obiettivi estetici. Con una valutazione accurata da parte di un medico esperto e una pianificazione attenta, puoi ottenere risultati soddisfacenti e migliorare la tua bellezza naturale in modo sicuro e efficace.

Efficacia e risultati del filler a base di idrossiapatite di calcio

Il filler a base di idrossiapatite di calcio è una procedura ampiamente utilizzata per correggere rughe, linee sottili e perdita di volume del viso. Le microsfere di idrossiapatite di calcio stimolano la produzione di collagene, fornendo un effetto di rimpolpamento che dura nel tempo. Questo è particolarmente utile per trattare le guance afflosciate o la perdita di volume nelle tempie.

Il trattamento con il filler a base di idrossiapatite di calcio può ridurre l’aspetto delle rughe profonde e delle linee sottili, fornendo un effetto di levigatura della pelle. Le microsfere di idrossiapatite di calcio riempiono e sostengono la pelle, riducendo l’aspetto delle rughe e migliorando la texture della pelle.

Uno dei vantaggi principali del filler a base di idrossiapatite di calcio è la capacità di fornire risultati naturali e armoniosi. Poiché il trattamento stimola la produzione di collagene naturale, i risultati appaiono gradualmente nel corso delle settimane successive al trattamento, garantendo un aspetto fresco e giovane senza sembrare eccessivamente “plastificato” o innaturale. Uno degli aspetti più apprezzati del filler a base di idrossiapatite di calcio è la sua durata a lungo termine. I risultati del trattamento possono durare fino a un anno o più, a seconda del metabolismo individuale e delle caratteristiche della pelle. Anche dopo che il filler si è gradualmente assorbito dal corpo, i benefici del trattamento possono persistere grazie alla produzione continua di collagene naturale.

In conclusione, il filler a base di idrossiapatite di calcio offre una soluzione efficace e a lungo termine per migliorare l’aspetto generale della pelle e ridurre i segni dell’invecchiamento. Con risultati naturali, duraturi e una versatilità nel trattamento di diverse preoccupazioni estetiche, questo trattamento è diventato una scelta popolare tra coloro che desiderano migliorare la propria bellezza naturale e ritrovare un aspetto più giovane e fresco.

 

Contatta la Dott.ssa Aliona Muratov